Le parole sono importanti

Adottare una parola come “un atto di militanza intellettuale, sociale e relazionale”

La quinta edizione del Cantiere poetico muove dalle suggestioni del libro di
Marco Balzano “Le parole sono importanti. Dove nascono e cosa raccontano”, lo scrittore ci ha inviato questo videomessaggio al riguardo:

Ispirati da queste idee abbiamo pensato di chiedere agli artisti in programma e alla comunità del Cantiere Poetico di scegliere una parola di cui prendersi cura per rimettere al centro l’importanza del dialogo con l’altro e costruire insieme un “Manifesto di parole”.

Di quale parola volete prendervi cura?
Inviateci la vostra via mail o scrivete e taggateci sui social
#leparolesonoimportanti

Contatti:
cantierepoetico@santarcangelo.org
333 3474242

Ecco le parole che fino ad ora ci hanno affidato gli artisti in programma:

Marco Martinelli: Profugo; Annalisa Teodorani: Tenére; Cristiano Sormani Valli: Entusiasmo; Teatro delle Albe: Thioro un nome senegalese, di tradizione animista, che significa “amore mio”; Collettivo Zoopalco: Serena Dibiase aka S.ee Sconfinare | Vittorio V Zollo Radiazioni | Matteo Di Genova Conflitto| Mezzopalco Imprescindibili; Federica Bastoni e Marcello Gori: Contaminazione; Ludoteca delle parole: Sguardo; Mariangela Gualtieri: Attenzione; Pupi Avati: Vulnerabilità; Cetta Petrollo Pagliarani: Continuare | Ennio Grassi: Convivialità; Franco Loi: Essere; Leonardo Blanco: Caos; Nicoletta Fabbri: Sapienza

E queste invece le parole raccolte dal pubblico:
Simonetta Piscaglia: Asterisco; Stefania Aurigemma: Cura; Paola Filippetti: Sospeso; Roberto Lupo: Tolleranza; Viola Servi: Contemporaneamente; Assunta Fichera: Attraversamento; Mariangela Gualtieri: Onestà; Giorgio Guerra Ricci: Nutrire; Elisa Bertozzi: Profondità; Mariella Cavalli: Speranza; Elisa Angelini: Salute; Giancarlo Giunchi: Educare; Lucia Pantano: Anima; Esse Lli: Pacchetto; Arjada Hasanaj: Armonia; Lella Ponzoni: Gioia; Sara Marcolini: Sentire; Angela Botta: Per…dono; Roberta Renati: Intenzione; Patrizia Becchetti: Spazio; Emanuela Frassinetti: Serenità; Simona Picchetti: Calma; Attilia Pagliarani: Comprensione; Valentina Rossi: Attendere; Morena: Desiderio; Susanna Serafino: Com-passione; Irene Valenti: Complessità; Marina Cesari: Integrazione; Maria Rosa Venuto: Scelta; Fabio Biondi: Limite; Margherita Gigante: Legame; Loretta Piastra: Compassione o Con passione; Annamaria Cortese: Responsabilità; Germana Borgini: Abbraccio; Maria Grazia Putzu: Relazione; Tiziano Corbelli: Lealtà; Paolo Brancalion: Sensibilità; Francesca Giuliani: Alterità; Barbara Botteghi: Presente; Stefania Fagioli: Gioco; Beatrice Pinciaroli: Chiave; Associazione Mani Tese: Riparo; Alice Parma: Resistenza; Claudio Pianelli: Spellarsi; Lidiana Fabbri: Cammino; Ivana Abbondanza: Resilienza; Valentino Berti: Condivisione; Elisa Gardini: Stupore; Francesco Aquilanti: Felicità; Marco Baldazzi: Ascolto; Floriana Raggi: Accogliere; Gilberto Bugli: Leggero; Vilma Valloni: Ricordare; Loretta Buda: Com-passione; Isabella Ferlini: Onestà; Valentina Croci: Natura; Melania Mercatelli: Empatia; Sergio Lepri: Trasparenza; Romina: Paura; Luca Magnani: Fiducia; Stefano Stargiotti: Mezzi; Morgan Cush: Sfumatura; Silvia Mantovani: Coraggio; Giulia Gnola: Parola; Silvana Cerruti: Consapevolezza; Edda Valentini: Condivisione; Federica Foschi: Sognare; Greta Maiorano: Felicità; Elisa Trovo: Abbracciare; Luca Rasponi: Fantasia

Come la poesia
quinta edizione, 8 – 15 settembre 2019

Dall’ 8 al 15 settembre si svolgerà la quinta edizione del Cantiere poetico per Santarcangelo.
Dopo aver dedicato le precedenti edizioni ai grandi poeti Raffaello Baldini, Giuliana Rocchi, Nino Pedretti e Tonino Guerra, il cantiere 2019 muove dalla suggestione di un libro di Marco BalzanoLe parole sono importanti. Dove nascono e cosa raccontano

Noi contempliamo le parole, le interroghiamo, ne ricostruiamo diacronicamente la storia, a volte ne agguantiamo un etimo preciso, ma la totalità del significato continua a sfuggirci. È in questa scommessa impossibile che vive il linguaggio: abbracciare una volta per tutte il senso ultimo delle parole e non riuscirci mai. Eppure è proprio questa impossibilità di esaurirne il senso che ci spinge a ripeterle, a riempirle di significati che si rinnovano e che rispecchiano i nostri cambiamenti. È questo rivelarsi senza mai svelarsi che le rende eternamente affascinanti. Come la poesia.

In attesa del programma definitivo, di seguito i nomi dei protagonisti di questa edizione:

Accademia Perduta  Andrea Atto Alessi  Pupi Avati  Federica Bastoni Massimiliano Benini  Leonardo Blanco  Chiamata  pubblica – i cittadini e  i poeti che partecipano alla lettura collettiva  Luigi Cilumbriello  ERON  John De Leo  Gianfranco Miro Gori  Marcello Gori  IF – Immagini fuori posto  Ker Théâtre Mandiaye N’Diaye  Franco Loi  Ivana Lombardini Marco Martinelli Fabio Molari Franco Naddei Stefano Stargiotti Teatro delle Albe Teatro Valdoca – Mariangela Gualtieri Annalisa Teodorani Mario Turci Cristiano Sormani Valli Lanfranco Vicari aka Moder Maddalena Zanfanti Collettivo Zoopalco – Matteo Di Genova, Mezzopalco, S.ee aka, Serena Dibiase, Vittorio V Zollo contributo video di Marco Balzano

InVerso
mostra mercato dell’editoria indipendente, incontri con autori ed editori

Giorgio   Arcari  Cosimo Argentina  Mirco Catozzi  Ermanno Cavazzoni  Double Neck  Federico Dragogna – Ministri  Editori: AIEP, L’arboreto, Battaglia, Clown Bianco, Goodfellas, Interno4, Iperborea, Lur, Manni Milena, Moretti&Vitali, Oligo, Pagina Uno, Quodlibet, Sabir, Voland e la libreria The Book Room di Santarcangelo Marco Ferri Rita Giannini Gianfranco Miro Gori Kiave  Mirco Mariani Valerio Millefoglie Gianluca Morozzi Pierpaolo Paolizzi Jennifer Radulovic Salvatore Ritrovato Annalisa Teodorani Cristiano Sormani Valli We Reading

Prologo – agosto 2019

Vista mare – Calici Santarcangelo
9 agosto 2019 ore 21.00 – Terrazza Stacchini

Luigi Cilumbriello e Stefano Stargiotti presentano
Esercizi di poesia collettiva 
una performance interattiva dove cittadini, poeti, attori, scrittori e lettori sono invitati a collaborare per la creazione di una poesia collettiva
durata 45 minuti, ingresso libero

Denti mancanti
16 agosto 2019 ore 21.30 – giardino interno del Musas

Luigi Cilumbriello e Annalisa Teodorani presentano
Esercizi di poesia collettiva 
una performance interattiva dove cittadini, poeti, attori, scrittori e lettori sono invitati a collaborare per la creazione di una poesia collettiva
durata 45 minuti, ingresso libero