La Città della Poesia è una nuova città senza limiti territoriali, uno  spazio per l’affermazione di una “identità ideale”, la comune appartenenza a un sentire poetico.

Aspiriamo a creare una comunità che si incontra e si sviluppa sulla Rete, ma che non esaurisce le relazioni e le azioni nel mondo virtuale. L’ispirazione è provare a  recuperare lo stesso appassionato approccio, la stessa energia vitale, la stessa carica ideale de il Circolo del Giudizio di Santarcangelo di Romagna, che ha raccolto intorno a sé poeti del calibro di Tonino Guerra, Nino Pedretti, Gianni Fucci, Raffaello Baldini…

Come avviene in ogni altra città, la sua bellezza, la sua ricchezza e il suo essere “intelligente” dipenderà molto dall’attivismo, dal desiderio di partecipazione e dal senso civico dei suoi abitanti.


Se vuoi diventare cittadino iscriviti all’anagrafe poetica:



* = obbligatorio

Liberatoria e Privacy (leggi i dettagli)

Ho letto e accetto i termini e le condizioni espressi nella precedente sezione "Liberatoria e Privacy"
(l'accettazione è necessaria per abilitare l'invio)