Baldini Baldini Baldini

Da giovedì 14 a sabato 16 aprile 2016
tre giorni di iniziative dedicate a Raffaello Baldini

Le letture di Ivano Marescotti, la presentazione di un volume appena uscito e di un numero monografico della rivista “Il Parlar Franco”: prosegue il percorso di Cantiere poetico per Santarcangelo, da giovedì 14 a sabato 16 aprile sono in programma tre giornate dedicate a Raffaello Baldini, con altrettante iniziative tutte ad ingresso gratuito organizzate dall’Amministrazione comunale in collaborazione con Istituto per i beni culturali dell’Emilia-Romagna, Fondazione Culture Santarcangelo, Cantiere poetico per Santarcangelo e gli editori Raffaelli e Pazzini.

Programma:

◇ Giovedì 14 aprile 2016 ore 17,30 – Biblioteca Antonio Baldini
Voci d’autore
con Ivano Marescotti
Lettura di brani tratti da “La fondazione” di Raffello Baldini

◇ Venerdì 15 aprile 2016 ore 21 – Biblioteca Antonio Baldini
Raffello Baldini prima del dialetto
presentazione del volume a cura di Tiziana Mattioli ed Ennio Grassi edito da Raffaelli

◇ Sabato 16 aprile 2016 ore 16,30 – Museo Storico Archeologico
Raffello Baldini
essere voce e gesto
presentazione del numero monografico della rivista “Il Parlar Franco”

ingresso gratuito a tutti gli incontri
Per informazioni: Biblioteca Antonio Baldini
0541.356299 – biblioteca@comune.santarcangelo.rn.it

Conferimento Cittadinanza Onoraria al professor Tullio De Mauro

Mercoledì 16 marzo 2016, ore 21
Sala Consiliare “Maria Cristina Garattoni”

INVITO Cittadinanza onoraria de Mauro 16.3.16

In occasione delle Giornate per ricordare Tonino Guerra (16-21 marzo 2016), l’Amministrazione comunale di Santarcangelo ha voluto celebrare il Maestro nel 96° anniversario della sua nascita con un atto istituzionale di grande valore simbolico: il conferimento della cittadinanza onoraria al professor Tullio de Mauro.

Tra i protagonisti del Seminario popolare su Tonino Guerra e la poesia dialettale romagnola organizzato nel 1973 a Santarcangelo dalla biblioteca comunale, la sua partecipazione e il suo intervento segnarono di fatto la presa di coscienza, per il nostro territorio e per il mondo accademico italiano, del fenomeno culturale rappresentato dal Circolo del giudizio e dal gruppo di poeti dialettali che ne facevano parte.

Per questo particolare legame con Santarcangelo – che si unisce a un lungo elenco di meriti accademici che lo collocano tra i più importanti linguisti italiani – il professor de Mauro riceverà la cittadinanza onoraria santarcangiolese.

Le giovani parole
di e con Mariangela Gualtieri

Sabato 12 dicembre 2015, ore 21
Teatro il lavatoio, Santarcangelo

GUALTIERI_piccolo

rito sonoro dall’ultimo libro
Le giovani parole, Einaudi 2015

a seguire
dialogo con Cesare Ronconi e Lorella Barlaam

ingresso unico 5 euro
(la biglietteria aprirà alle 20)

 


Mariangela Gualtieri
presenta Le giovani parole, la sua nuova raccolta di poesie, uscita pochi giorni fa nella Collana Bianca einaudiana.

La presenta semplicemente dando voce alle proprie poesie, secondo quello che ama definire un rito sonoro, convinta che la poesia orale, che rispetta ritmica e melodia del verso, sia di per sé il miglior commento.

Qui la poeta cuce il largo respiro del silenzio, delle stagioni, degli animali e delle piante, ad un lato d’ombra del cuore e della mente, alle inquietudini che segnano il nostro tempo e il nostro sentire. Uno stile in apparenza più semplice e diretto, rispetto alle poesie precedenti, o forse uno stile segnato da una “modesta e segreta complessità”.

a seguire alle ORE 23
Celletta zampeschi, SANTARCANGELO
teodoraniioanna

Musica e parole
Carmine Ioanna, fisarmonicista
Annalisa Teodorani, poetessa

daranno  vita a un concerto/recital per presentare il progetto
Oltrepassi 201
di Maria Cristina Balestracci

Il progetto Oltrepassi 201 racconta la vita segreta, la vita vissuta, sognata, spezzata, persa, ritrovata. Come una canzone. Come una poesia. Musica e poesia prenderanno per mano Oltrepassi 201 per dare vita a un concerto/recital. L’intento è entrare nell’anima del progetto dell’artista Maria Cristina Ballestracci.

Il progetto, che approderà a Matera nel giugno 2016, è simboleggiato da 201 passi, 201 scarpe abbandonate e trovate dall’artista sulla spiaggia di Fiorenzuola di Focara. A loro ha ridato respiro la poesia di Annalisa Teodorani, con 21 racconti di 21 autori, tra cui Nada, Marco Paolini, Marcello Fois e con le immagini di un documentario realizzato dai giornalisti Rai Giovanna Greco e Marino Cancellari.

L’artista in occasione della serata presenterà le linee guida del progetto nato in riva all’Adriatico.